L'ARCHITETTO TAMBURINI, UNA "MISSIONARIA DEL RESTAURO"

Dalla rivista Casantica dicembre 2014

Abbiamo scoperto Villa Manuzzi grazie all'architetto Patrizia Tamburini, di Forlì. In occasione della visita, c'era anche lei. Ed è nato un rapporto d'amicizia destinato a tradursi in altri fiori all'occhiello (nel corso della giornata, ci ha accompagnato alla scoperta di una seconda dimora). Laureata in Architettura all'Università di Firenze, Patrizia ha lavorato per anni come ricercatrice nella stessa università. All'attivo ha numerose pubblicazioni, in buona parte dedicate agli strettissimi legami fra edilizia e territorio. Nel ruolo di libera professionista, ha curato progetti di restauro per privati e ricerche per enti pubblici. E, dal 1998, si occupa di perizie sugli immobili storici.

Da qualche tempo, l'architetto Tamburini ha creato anche un sito web. l'indirizzo è www.varestorico.it. l'indagine riguarda immobili romagnoli. In collaborazione con l'archivista Elisa Giovanntti e con il web-designer Orazio Fabbri offre la possibilità di documentare il valore storico-architettonico della propria casa. "Gli edifici storici sono uno scrigno di memorie e di saperi da leggere come un libro. Attraverso lo studio e l'analisi degli elementi architettonici (i muri, i solai, le finestre), è possibile raccontare le successive fasi di crescita o scoprire i concreti legami con il pendio del terreno e con i diversi affacci nell'esposizione al sole. Grazie all'esperienza di questi anni di ricerca sul campo possiamo concretizzare l'esigenza, che tante persone hanno, di poter avere i dati e ricostruire il filo della storia che sta alle origini della dimora. Il servizio che offriamo è quello di raccogliere in un libro, in modo vivo ed emozionante, i documenti che danno valore storico-architettonico all'immobile: mappe setteottocentesche, rilievi catastali, foto d'epoca. Un libro unico (sia cartaceo che web) che documenta il valore dell'immobile".

leggi l'articolo>